Necrologi toponomastici

(da Graziella ricevo)

Lorenzo, 10 anni: “Mamma mi devi portare in palestra nella scuola che è in via… (non gli viene il nome) in via… ma sì! Il nome di uno che è morto!”
La mamma : ” Ma amore,  le vie sono dedicate tutte a persone morte”
Lorenzo: ” Davvero? Ma allora anche Manzoni è morto?”

[solo da un po’…]

Annunci

Strani strumenti

Raffy deve scegliere la seconda lingua che studierà alle medie e lo strumento che gli piacerebbe imparare.

“Dunque.. lo scacciasogni (trad. scacciapensieri) e il bulgarese“.

[spiritoso ma con un lessico creativo]

Karpov-Kasparov

Nunu al suo amico Davide (8): “Vuoi giocare a scacchi?”

D.: “Sì”

N.: “Ma giochi con le mie regole. I bianchi sono le femminucce e i neri sono i maschietti. Le damine vanno qui davanti…”

D.: “No, no, stai sbagliando tutto: allora, questo è il cavallo, questa è la torre e questo è Alfiero”.

[ecco, pure il nome gli ha dato…]

Ontologia del pupazzo

Perché a una bambina di cinque anni viene in mente di chiamare una bambolina di pezza con il nome di

“FILOSOFIA”?