Speranze e certezze

Tommaso si offeso perch gli abbiamo dato una colpa che lui (garantista!) sostiene di non avere, e conseguentemente non ne accetta il rimprovero-consiglio.
“Non ho fatto niente! MA tanto non mi ascoltate mai!”, e si allontana arrabbiato.
Io cerco di convincerlo, di parlargli. Raffaele si avvicina e sottovoce mi fa:
“Pap, tanto poi si dimentica…”

[magia della mediazione bambinesca]

Annunci